Mobiletto con cassette della frutta e tinta all’acqua.

Le cassette in legno, usate dai fruttivendoli, hanno da sempre un fascino particolare; portano alla mente il gusto antico delle cose preparate con cura e sono molto usate nell’arredamento di recupero creativo.

Nel video di oggi vi mostreremo come recuperare le cassette della frutta e realizzare un mobiletto porta oggetti.

Con un po’ di olio di gomito e la tinta all’acqua di Rio Verde possiamo arredare le nostre case in modo originale ed economico.

Se volete potete completare la struttura con un ripiano in vetro, aggiungere altre cassette per una scaffalatura più alta o creare un comodino con una sola cassetta.

MOBILETTO2

MATERIALI:

MOBILETTO1

ATTREZZI:

  • Matita
  • Seghetto
  • Metro
  • Righello
  • Trapano
  • Sega Circolare
  • Carta abrasiva grana 80
  • Pennello

Livello di difficoltà: facile

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=s-7OrhInJvo”]

COME FARE:

  • Prendiamo le cassette della frutta ed eliminiamo eventuali imperfezioni, scheggiature o tavole rotte.
  • Prendiamo le cassette, sovrapponiamole e misuriamo l’altezza complessiva del mobiletto.
  • Riportiamo tale misura per due volte sull’asse di legno; ricaveremo due assi uguali che ci serviranno per giuntare e sorreggere le cassette di legno.
  • Tagliamo l’asse a misura con il seghetto.
  • Sistemiamo le assi sul retro delle cassette.
  • Preforiamo le assi così sistemate con il trapano; ci serviranno 4 fori su ogni asse.
  • Inseriamo le viti per legno all’interno dei fori.
  • Fissiamo le cassette tra loro con due viti per legno ( parte centrale del mobiletto).
  • Prendiamo le misure corrispondenti al fondo del mobiletto (altezza e larghezza) e riportiamole sul ripiano di legno.
  • Tagliamo il piano di legno a misura con la sega circolare.
  • Levighiamo i bordi con la carta abrasiva.
  • Prendiamo la struttura del mobiletto e sistemiamo il ripiano di legno sul fondo, ci servirà per rinforzare la base.
  • Fissiamo il ripiano alla struttura con 6 viti per legno ( 3 viti su ogni lato corto).
  • Prendiamo la tinta all’acqua Blu Alba ( RT 1844 ) e verniciamo per bene tutto il mobiletto.
  • Lasciamo essiccare 5 ore.
  • Prendiamo le quattro rotelle (ruote per mobili), stabiliamo la posizione d’inserimento sul fondo del mobiletto e fissiamole alla struttura con le viti per legno.

Voilà, il nostro mobiletto di recupero creativo è pronto per essere riempito.

MOBILETTO4

Alla prossima settimana con il riciclo creativo e le vernici per legno di Rio Verde.

Giulia e Davide
blog@rioverde.rennercustomerservice.com
2015 © riproduzione riservata

 

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

#colors / Primo piano
Sobrio ed elegante, il blu avio è un colore per tutte le stagioni, che sa non farsi notare ma sa anche spiccare come tonalità d'accento.
News & Views
Fusione tra modernismo, minimalismo, stile scandinavo e boho chic, lo stile organic modern sposa le linee e i materiali naturali.
#colors
L’eccesso di bianco rischia di appiattire una stanza, ma l’uso di varie tonalità di bianco permette di dare più profondità.
#colors / Primo piano
Con le sue note terrose, il giallo ocra è uno dei colori preferiti per l'arredamento contemporaneo. Vediamo come abbinarlo.
News & Views / Primo piano
Molto utilizzati in arredi d'ispirazione industriale, gli armadietti metallici si abbinano a diversi stili di interior design.
#colors / News & Views / Primo piano
Sempre più diffusa, la cucina nera è sinonimo di eleganza e si può abbinare a molti stili di arredo e con molti altri colori.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita