Appendiabiti in legno grezzo e chiodi! Realizziamolo con le vernici per legno

Il legno grezzo ha sempre il suo fascino; soprattutto per chi, come noi, ama questo materiale più di quanto lo ami un tarlo!

Se avete la fortuna di possedere una bella tavola in legno grezzo o di trovarne una nella vostra legnaia, non buttatela nel camino ma trasformatela creativamente.

Bastano un po’ di manualità e le vernici per legno di Rio Verde per creare questo rustico e originale appendiabiti in legno e chiodi.

Schermata 2015-04-08 a 09.28.43

 

MATERIALI:

appendino1

ATTREZZI:

  • Trapano
  • Martello
  • Matita
  • Righello
  • Pennello
  • Morsa
  • Punta trapano da 8 e da 10
  • Smerigliatrice
  • Disco da taglio
  • Carta abrasiva grana 80
  • Trapano a colonna
  • Punta per trapano da 10

appendino2

Livello di difficoltà: medio

COME FARE:

  • Prendiamo la tavola di legno grezzo e stabiliamo la posizione dei chiodi. Noi li mettiamo ad altezze diverse ma non è obbligatorio.
  • Preforiamo il legno prima con la punta da 8 e poi con la punta da 10 per facilitare il successivo inserimento dei chiodi. Consigliamo di inclinare leggermente il trapano durante questa operazione.
  • Mettiamo il legno in morsa e inseriamo i chiodi in loco con l’aiuto di un martello.
  • Con la smerigliatrice tagliamo le punte dei chiodi che fuoriescono dal retro della tavola.
  • Carteggiamo il legno a mano per uniformarne l’aspetto e prepararlo alla verniciatura.
  • Togliamo la polvere in eccesso con un pennello.
  • Prendiamo la piatta di ferro e dividiamola a metà con la smerigliatrice; andremo a creare i ganci posteriori dell’appendiabiti.
  • Con la smerigliatrice, smussiamo le estremità delle piatte di ferro così da ottenere due punte triangolari.
  • Stabiliamo la posizione dei fori sulle piatte di ferro (un foro sulla punta e due all’estremità opposta).
  • Montiamo una punta robusta sul trapano a colonna e foriamo le piatte nei punti stabiliti ( velocità trapano: 230 giri ).
  • Con la punta da 10 andiamo a creare due svasature sui fori di fondo per fare in modo che la testa delle viti non fuoriesca ma resti alloggiata all’interno della piatta.
  • Giriamo il legno e fissiamo le piatte sul retro dell’appendiabiti.
  • Prendiamo il fondo finitura all’acqua opaco trasparente ( RP 4060) e verniciamo il legno in tutte le sue parti (corteccia e chiodi compresi).
  • Lasciamo essiccare 24 ore.

Voilà, il nostro appendiabiti in legno grezzo è pronto per essere appeso.

appendino4

 

Alla prossima settimana con il riciclo creativo e le vernici per legno di Rio Verde.

 

Giulia e Davide
blog@rioverde.rennercustomerservice.com
2015 © riproduzione riservata

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

En plein air / Primo piano
Con lo smart working in aumento, c'è sempre più richiesta di spazi domestici in cui lavorare. Il garden office può essere una soluzione.
Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita