Impregnante per legno applicato a pennello

Impregnante per legno: guida su come scegliere il migliore

Impregnante per legno: guida su come scegliere il migliore

Impregnante per legno: cos’è e a cosa serve

L’impregnante per legno è una categoria di vernice che, etimologicamente, riempie, fa pregno, imbeve. Sono vernici protettive in grado di difendere il legno, favorendone la conservazione, senza modificarne l’aspetto naturale. L’impregnante protegge i manufatti esposti alle intemperie. Parliamo quindi di finestre, persiane, scuri, arredo da giardino, rivestimenti.

L’impregnante per legno Rio Verde

  • difende il legno del serramento o del mobile da giardino dall’umidità e degli attacchi biologici (muffe e funghi) attraverso uno straordinario legante di dimensioni nanometriche
  • esalta l’estetica del legno e lo colora in maniera omogenea grazie a speciali ossidi di ferro trasparenti capaci di assorbire la radiazione ultravioletta
  • impedisce che la lignina, ovvero la principale molecola del legno, si ossidi
  • deposita in profondità assorbitori di radicali liberi in grado di mettere in sicurezza la lignina e di rallentare il naturale invecchiamento del legno
  • lascia intravedere la venatura del legno, esaltandone l’aspetto naturale

Come scegliere il migliore impregnante per legno esterno

Più spesso usato e sempre indicato per trattare superfici che si trovano all’esterno, agisce sul legno con un’importante azione protettiva. L’impiego degli impregnanti per legno risulta fondamentale in tutti quei casi dove è necessario prevenire, proteggere e mantenere in buona salute il legno. Quando gli impregnanti vengono impiegati anche con questa funzione si scelgono le formulazioni specifiche con biocidi.

Impregnante per legno all’acqua o a solvente?

Il quesito non è nuovo e la risposta per nulla scontata. La ricerca sulle formulazioni ha permesso negli ultimi anni di raggiungere elevati livelli qualitativi sulle formulazioni a base d’acqua. In questo senso l’intenzione sembra quella di limitare progressivamente l’impiego della base solvente, sostituendone l’utilizzo per diversi interventi. L’impatto ambientale dei due prodotti è sensibilmente diverso: quello all’acqua è ecocompatibile, meno inquinante, a ridotte emissioni; quello a base solvente ha banalmente una maggiore componente chimica con tutto ciò che ne consegue in termini di emissioni e problematiche relative allo smaltimento.

Resa

In termini di resa, siamo di fronte a prodotti per molti aspetti equiparabili, fra i quali non sussiste una differenza marcata.

Applicazione

Gli impregnanti a base d’acqua richiedono più attenzione nell’applicazione, ma di contro agiscono meglio sul legno. Rispetto agli impregnanti a base solvente consentono una maggiore traspirazione e un passaggio d’umidità più adeguato alle esigenze naturali di questo materiale, adattandosi più facilmente ai cambiamenti della fibra.

Penetrazione

In termini di capacità di penetrazione, i passi avanti compiuti dalla ricerca negli ultimi anni sulle formulazioni, consentono di definire oggi gli impregnanti a base solvente e a base d’acqua equiparabili. Questo aspetto risulta di particolare rilevanza nel garantirne l’efficacia nel trattamento delle patologie da funghi e microorganismi.

Impregnante per legno: colori

Queste vernici hanno particolari prerogative in termini di protezione del legno; sono prodotti non filmanti penetrano nel legno fino in profondità e ne esaltano le naturali venature. Ma l’impregnante è solo trasparente? Assolutamente no! Attualmente è disponibile un’ampia gamma di tonalità in grado di soddisfare ogni spunto creativo. Rappresentano in questo senso un’ottima opportunità poiché uniscono al colore le caratteristiche di cura e protezione dagli agenti atmosferici, dai raggi UV e dall’attacco di parassiti e funghi.

Certamente va considerato che, sia con quelli a base d’acqua che a base solvente, la possibilità di ottenere l’effetto desiderato in termini di colorazione rimane in parte condizionato dalla tonalità del legno allo stato grezzo. Di questo fattore si deve tener conto se si utilizza un impregnate di una colorazione molto distante dal colore originario del legno, specie orientandosi da una colorazione naturalmente scura, verso un colore chiaro.

L’impregnante per legno è prettamente un prodotto da esterno, ma può anche trasformarsi in un prodotto da interno. Per esempio, può aiutare le vernici Vintage Prestige a creare effetti speciali come l’effetto etnico.

Tavolino realizzato con i colori dell’impregnante per legno

Guarda il tutorial e lasciati ispirare.

Impregnante legno: fatto in casa da Rio Verde

Rio Verde ha messo a punto una linea completa e altamente professionale di impregnanti per il legno, ideali per interventi su superfici quali: finestre, persiane, scuri, arredo da giardino, rivestimenti, travature e perlinature.

Quale impregnante per legno scegliere?

  • Impregnante classico all’acqua: garantisce una profonda azione protettiva e preventiva sul legno. È idrorepellente, inodore e ad alta penetrazione. Disponibile in 11 colorazioni:
    • trasparente
    • teak
    • castagno-noce chiaro
    • noce
    • noce scuro
    • noce bruno
    • pino-larice
    • rovere
    • mogano
    • verde
    • bianco
Colori impregnante per legno classico
Colori impregnante per legno classico
  • Impregnante ceroso all’acqua: decora il legno conferendo un morbido effetto cera, pur mantenendo visibile la venatura naturale del legno. Garantisce una profonda azione protettiva e preventiva sul legno. È idrorepellente, inodore e ad alta penetrazione. Disponibile in 7 colorazioni:
    • trasparente
    • teak-larice
    • castagno-noce chiaro
    • noce
    • noce scuro
    • mogano
    • bianco
Colori impregnante per legno effetto cera
Colori impregnante per legno effetto cera
  • Impregnante gel all’acqua: ideato per l’applicazione in verticale, non sgocciola ed è ideale per l’applicazione con la spugna (ma si stende anche a pennello). Garantisce una profonda azione protettiva e preventiva sul legno ed è inodore. Disponibile in 7 colorazioni:
    • trasparente
    • teak
    • castagno
    • noce
    • noce scuro
    • mogano
    • bianco
Colori impregnante gel per legno
Colori impregnante gel per legno
  • Impregnante classico a solvente: garantisce una profonda azione protettiva e preventiva sul legno. Non filma ed è ad alta penetrazione. Disponibile in 7 tonalità:
    • trasparente
    • verde
    • larice
    • mogano
    • noce scuro
    • noce
    • castagno
Colori impregnante per legno a solvente
Colori impregnante per legno a solvente
  • Impregnante ceroso a solvente: decora il legno conferendo un morbido effetto cera, pur mantenendo visibile la venatura naturale del legno. Garantisce una profonda azione protettiva e preventiva. Disponibile in 7 tonalità:
    • trasparente
    • larice
    • noce scuro
    • noce
    • noce medio
    • bianco
    • noce chiaro
Colori impregnante solvente ceroso
Colori impregnante solvente ceroso
  • Impregnante di finitura: essicca con estrema rapidità ed esprime un design dall’apprezzato effetto naturale. Si oppone con efficacia all’aggressione degli agenti atmosferici. Gli speciali assorbitori UV+ bloccano in superficie le radiazioni ultraviolette e proteggono la lignina. Grazie alla formula self-consuming, evita lo sfogliamento e la carteggiatura in fase di rinnovo. Disponibile in 6 colorazioni:
    • trasparente
    • larice
    • castagno
    • noce
    • noce scuro
    • bianco
Colori impregnante di finitura
Colori impregnante di finitura

 

Impregnante per legno: suggerimenti su come applicarlo al meglio

Cosa fare dopo aver dato l’impregnante?

Dopo aver applicato l’impregnante, per ottenere un ciclo di verniciatura completo e ancora più resistente, si consiglia sempre l’applicazione della finitura. Nel caso di Hybrid Resolve, basteranno 3 mani dello stesso prodotto per ottenere un ciclo di verniciatura a tutti gli effetti. Rio Verde offre una vasta gamma di finiture per esterno da abbinare agli impregnanti. Scoprile qui.

In alcuni casi, l’impregnante può essere utilizzato per tonalizzare alcuni manufatti da interno. In quel caso, lo si può combinare con Vintage Prestige (per creare effetti speciali come l’effetto etnico) o con le finiture da interno della gamma Rio Verde. Scoprile qui.

Quando si passa l’impregnante?

L’impregnante si passa ogni qual volta si desideri andare a proteggere i propri manufatti lignei dall’aggressione degli agenti atmosferici e biologici come base per un ciclo di verniciatura che lasci intravedere la venatura del legno e che conservi il suo aspetto naturale.

Come trattare il legno in esterno?

Rio Verde non è solo verniciatura, ma anche cura e manutenzione del legno. Per ottenere il meglio dal tuo ciclo di verniciatura, Rio Verde annovera anche prodotti ausiliari che daranno un boost alla durata del tuo manufatto in legno da esterno.

Preservante Antitarlo Antitermite RA3000. È efficace contro i funghi dell’azzurramento e della marcescenza e previene gli attacchi dei tarli del legno e delle termiti.

Elimina Grigio RR5050.  Elimina gli ingrigimenti e riporta il legno al suo stato originale.

Impregnanti e finiture proteggono il legno dagli attacchi atmosferici e biologici, donando un effetto naturale con venatura a vista.

Ravvivante T.Top+. Riconferisce brillantezza e morbidezza alla vernice.

 

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

News & Views
Protagonista dei cataloghi di arredamento e delle pagine delle riviste di design, il divano senape si abbina a moltissimi stili e colori.
News & Views / Primo piano
Nato nell'omonima città messicana, lo stile Mérida è frutto della fusione tra tradizioni e contemporaneità.
#colors
Da anni in fase di rilancio, il centro storico di Salvador de Bahia è caratterizzato da edifici con le facciate color pastello.
News & Views
Il minimalismo “caldo” e funzionale dello stile mediterraneo, tipico delle abitazioni tradizionali che troviamo sulle cose del nostro mare.
News & Views
Un festival dedicato al barocco e al neobarocco in una delle città più affascinanti della Sicilia e dell'Italia intera.
Primo piano
Cos'è un impregnante cerato per legno? E che differenza c'è con una finitura cerata? Scopriamo a cosa servono e quando usare questi prodotti.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.