Hai bisogno di un nuovo studio? Scopri come crearlo

La settimana scorsa abbiamo scoperto come realizzare una scrivania. E se invece avessi necessità di costruire un vero e proprio studio? In questo tutorial video, che a breve ti mostrerò, ho pensato proprio a soddisfare questo bisogno: la creazione di uno studio in legno in pochi facili step.
Ancora una volta partiremo dal pallet, il principe dei materiali di recupero. Ma andiamo a vedere l’elenco completo di ciò che ti serve.

studio in legno 1

L’occorrente per creare uno studio in legno

  • Listello massello abete: n.4 da 200x3x2 cm
  • n.3 pallet
  • n.1 pannello in compensato 100x70x1 cm
  • colla vinilica
  • viti per legno 3×40
  • seghetto alternativo
  • avvitatore
  • morse per il legno
  • vernici per il legno: impregnante all’acqua RM 1410 (noce scuro), impregnante all’acqua RM 1710 (rovere)

Perché abbiamo scelto questa vernice per il legno

Se vuoi tenere alla larga funghi e muffe l’impregnante all’acqua Rio Verde è ciò che fa per te. Inoltre, questa vernice decora il supporto evidenziando la vena del legno, è inodore, non filma e ha un’ottima penetrazione.

Vernici per studio in legno

Come creare uno studio in legno

  • Schiodare i pallet e tenere le stecche
  • Tagliare 50 stecche da 5×120
  • Mescolare l’impregnante RM 1710 (colore: rovere)
  • Applicare l’impregnante (essicazione 3 ore)
  • Mescolare l’impregnante RM 1410 (colore: noce scuro)
  • Applicare l’impregnante (essicazione 3 ore)
  • Per la parete sinistra fissare 7 stecche di vario colore a due stecche da 200 cm
  • Per la parete destra fissare 20 stecche di vario colore alle stecche da 200 cm, distanziandole di 5 cm
  • Fissare le due pareti tra loro
  • Per la parete frontale fissare 20 stecche di vario colore alle stecche da 200 cm, distanziandole di 5 cm
  • Per il telaio della scrivania fissare 4 stecche da 60 cm alle due stecche da 80 e fissare alla struttura
  • Mescolare l’impregnante RM 1410 (colore: noce scuro)
  • Applicare l’impregnante (essicazione 3 ore)

studio in legno 3

Ecco fatto! Se ti è sfuggito qualche passaggio non temere. Lavorandoci con la giusta dose di pazienza riuscirai a raggiungere qualsiasi traguardo.

Buon lavoro e buona vernice!

Effeffe
2016 © riproduzione riservata

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.
#colors
Un tempo residenza degli schiavi musulmani, oggi il quartiere Bo-Kaap di Città del Capo è una delle zone più colorate del Sudafrica.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita