I COLORI DI CAMILLA. IL VERDE, UN COLORE PER IL FUTURO

Mi chiamo Camilla, sono una blogger non vedente. 

#savetheplanet #ClimateStrike #FridayForFuture 
È questo il mio verde oggi: salvaguardare il pianeta, ridurre drasticamente il consumo di plastica, combattere l’inquinamento. Amo il mare e amo le balene: il verde è il loro colore, e voglio prendermene cura. Credo che prima o poi il verde conquisterà il mondo: ho padre e fratello architetti, appassionati di verde come elemento urbano. È anche grazie a loro che ho capito che è questa la strada. 

Verde come l’impegno a favore dell’ambiente

Quando penso al verde, penso anche al cibo. In barca, verso Ponza o Ventotene, nello zaino ho una croccante e profumata mela verde. È il mio talismano, per quanto strano possa apparire: sempre, da sempre, prima di affrontare una prova di qualsiasi natura mangio una mela verde. Una mela in barca, ma anche a piedi, impegnata in una passeggiata estiva sulle montagne abruzzesi con mamma, papà e i miei fratelli Benedetta a Salvatore.  

Dimenticandosi per un momento delle calorie, sono verdi anche le frittelle di mia nonna Genoveffa che si imbruniscono nell’olio che sfrigola per Natale e per il mio compleanno. 

Verde come il campo da calcio

Ho studiato al Dams, mi sono specializzata in teatro. È così che ho scoperto che ci sono colori banditi – il viola – e altri visti di buon occhio – il verde. Ligia alle tradizioni – trovandomi in una facoltà legata a teatro e rappresentazioni –, ho sostenuto ogni esame con la stessa maglietta verde. Alla triennale a Roma come alla magistrale a Bologna. Ovviamente, era verde anche la mia torta di laurea: era un campo da calcio, e tutti i calciatori indossavano il tocco.  

Come avrete capito, amo il calcio e ho sempre guardato le partite. Ogni domenica, eravamo tutti di fronte al televisore: io, mia madre e mia sorella sul divano di destra; mio padre e mio fratello su quello di sinistra. Quelli erano i posti e quelli dovevano rimanere.  

Il campo da gioco, così verde e perfetto, è uno degli ultimi ricordi visivi che ho. 

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

En plein air / Primo piano
Con lo smart working in aumento, c'è sempre più richiesta di spazi domestici in cui lavorare. Il garden office può essere una soluzione.
Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita