#Colors: le tendenze colore 2021 per l’interior design

 In #colors, Primo piano

Smartworking, maratone di serie tv e videochiamate a parenti e amici. Corrieri e rider che suonano campanelli e citofoni a ogni ora per recapitare i nostri acquisti online e il cibo che abbiamo ordinato. Il 2020 ha portato un nuovo modo di vivere la casa. Ci siamo ritrovati, forzatamente, a passare più tempo tra le pareti domestiche. Abbiamo rimodulato abitudini quotidiane rimaste pressoché immutate per anni. Ci stiamo adattando a questa cosiddetta “nuova normalità” e il modo di vivere gli spazi delle nostre case è entrato in una nuova fase. Quale miglior occasione — se si ha la possibilità farlo — per dare una rinnovata a stanze e arredi? Per questo motivo, abbiamo raccolto qui le più interessanti tra le tendenze colore 2021 per l’interior design.

Il blu scuro

Tendenze colore 2021: salotto in blu

Questo 2021 mostra come le tendenze colore siano indissolubilmente legate al periodo che stiamo vivendo, e ci indicano la direzione da seguire se si è alla alla ricerca di pace, di serenità, di speranza e di solidità.
Secondo TrendBook le tonalità del blu tendenti allo scuro, abbinate ai legni chiari e naturali e mobili dalle linee semplici e minimali, sono tra le tinte che andranno per la maggiore, soprattutto in ambienti non troppo “affollati” di elementi.
Le stanze più indicate sono quelle in cui scarichiamo lo stress e ci rilassiamo, quindi salotto e camera da letto.

Tra la nostra gamma di vernici, la RB1790 ad effetto materico color ginepro è quella decisamente più in linea. Può essere utilizzata per legno, metallo, vetro, muro, plastica e stoffa.

Anche il bianco e nero tra le tendenze colore 2021

Tendenze colore 2021: spazio in bianco e nero

Se si è in cerca di un ambiente classico, elegante, equilibrato e dal “carattere” solido, si può optare per questo abbinamento senza tempo, capace di ridefinire radicalmente — grazie ai contrasti — gli spazi e le geometrie della casa, dall’ingresso al salotto, dalla cucina al bagno.

Si può anche optare per sfumature meno decise. Tra i consigli di Casa Magazine ci sono i colori neutri, per «ricreare un’atmosfera particolarmente intima e accogliente».
Noi consigliamo la corposa tonalità cocco della linea Vintage Prestige in luogo del bianco, insieme ad arredi ed elementi scuri.

Verde, verde e ancora verde

Tendenze colore 2021: verde

Richiama ovviamente la natura, in un momento in cui c’è più che mai bisogno di coltivare il proprio “giardino interiore” nei momenti in cui non è possibile girare liberamente per i parchi o andare a fare gite fuori porta.

Le possibili variazioni sul tema sono moltissime. Come suggerisce pianetadesign.it, c’è il verde salvia, desaturato e sobrio, che riesce a donare un senso di benessere alla stanza. Oppure il verde erba, più acceso, luminoso e rinvigorente. Si può optare per un verde menta (o, meglio ancora, Lattementa), un verde lime o un verde scuro, magari giocando su diverse tonalità per donare profondità e dinamismo ai vari ambienti.

Tra le tendenze colore 2021 anche i due colori Pantone dell’anno: grigio e giallo

Tendenze colore 2021: giallo e grigio

Come abbiamo già avuto modo di annunciare, Pantone ha indicato il grigio e il giallo come colori per il 2021.
La scelta ovviamente ha un senso: al tempo della pandemia globale, il grigio — che simboleggia la forza e la solidità di una roccia — rappresenta la necessità di stabilità, mentre il giallo è il desiderio di luce, speranza e allegria.
Fermezza ed energia, dunque, perfette per gli spazi più sociali (e social) delle nostre abitazioni.

Vale quante già scritto nell’articolo dedicato: «Il pantone Ultimate Gray viene richiamato dalla versione pastello della colorazione marzapane del prodotto Vintage Prestige RB1990. Il vibrante Illuminating, invece, può essere sostituito dalla nuance vaniglia RB1390 per dare brio, ma pacatamente».

Complementi in rame, bronzo, ottone e oro

Tendenze colore 2021: stanza in verde con complementi metallici

Tutte le proposte di colore fatte non sarebbero complete senza quei piccoli accessori capaci di arricchire l’ambiente, dare movimento e profondità, catturare l’attenzione.
Le tonalità più consigliate sono quelle metalliche: rame, bronzo, ottone o oro. Dai lampadari agli specchi, dai vasi alle cornici, è questione di catturale la luce e rifletterla, creando punti focali caldi e luminosi.
New Decor Trends suggerisce soprattutto i toni del bronzo, in quanto «rappresentano la più sofisticata e naturale palette».

La linea Golden Prestige di Rio Verde propone la finitura metallizzata Oro Bruno e Oro Giallo che si può applicare su legno, metallo, vetro, muro, plastica e stoffa. Non necessita di carteggiatura, sverniciatura o applicazione del primer.

Top