Camera da letto in stile coastal, con parete e pavimento bianchi, letto con lenzuola bianche e cuscini e coperte sui toni del verde acqua, molte piante, quadri con stampe che evocano il mare, lampadario in rattan e molto legno

Cos’è lo stile coastal

Talvolta definito come una versione marinaresca dello shabby chic, lo stile coastal ha in effetti dei tratti in comune con lo shabby ma presenta delle peculiarità. Ovviamente molto gettonato nelle località costiere, può diventare una soluzione originale anche in città.
Vediamo quali sono le sue caratteristiche.

Una galleria di ispirazioni in stile coastal

Grande cucina in stile coastal, pareti e soffitto (in legno) bianco, grande tavolo in legno con sedie bianche, lampadari bianchi e azzurri in vimini, mobili della cucina blu e bianchi, molti scaffali

Una cucina in stile coastal è un mix perfetto di rusticità ed eleganza. Il colore dominante è il bianco, abbinato ai toni del blu dei mobili da cucina e del lampadario, e al legno naturale.
Notare la presenza di molte piante, e il grande tavolo per mangiare in compagnia.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

Andito in stile coastal, con poltrona in vimini, cappelli di paglia appesi, piante in vasi in vimini, tavolinetto in legno con soprammobili, cesto in vimini con dentro cuscini, e stampa alla parete con panorama marino

Pure gli spazi meno connotati, come un andito o un piccolo corridoio possono essere arredati in stile coastal. Anche una sola poltrona in vimini e una palette cromatica azzeccata possono fare la differenza.

Grande camera da letto affacciata sul mare, in stile coastal, con pareti azzurre, letto a baldacchino con tende bianche semitrasparenti, tappeti in tessuto grezzo, poltrona in vimini e grande uso del legno naturale

In camera da letto si può azzardare con un letto a baldacchino e una poltrona in vimini. In questo caso i toni del blu sono applicati alle pareti e ai tessuti.

Luminoso angolo di un salotto affacciato sul mare, con arredi in stile coastal: poltrona in vimini, cuscini sul bianco e sull'azzurro, cesto in vimini, sofà bianco dalle linee curve

I tessuti sono un’idea intelligente per arredare senza riempire troppo le stanze.

Bagno in stile coastal con boiserie bianca e verde acqua, mobile del lavandino in stile rustico, quadri marini alle pareti, piante e diversi vasi in vetro

Bastano alcune stampe o oggetti a tema marino e l’uso dei colori giusti per dare al bagno lo stile coastal.

Dettaglio di una camera da letto in stile coastal, con pareti in legno azzurro, testiera del letto in rattan, coperte e cuscini azzurro pastello, comodino rustico e lampada

La testiera del letto richiama i lampadari in vimini mentre i colori dei tessuti strizzano l’occhio all’azzurro pastello della parete.

Da dove arriva lo stile coastal

Vista della costa di Montauk Point Light, negli Hamptons, con il faro e le case

Da decenni, nella bella stagione, il rifugio delle élite newyorkesi sono i cosiddetti Hamptons, termine che raggruppa alcune località situate nella punta orientale dell’isola di Long Island, ad appena un paio d’ore di auto dalla Grande Mela.
Jackie Kennedy aveva una villa lì, e negli ultimi anni il mercato immobiliare della zona ha avuto clienti come Beyonce e Jay-Z, Robert De Niro, Sarah Jessica Parker, Robert Downey Jr., Alec Baldwin, Calvin Klein e tanti altri.

Sede di ville costosissime, gli Hamptons hanno contribuito alla nascita dello stile coastal per via dei tipici arredi caratterizzati da un lusso discreto ispirato alle atmosfere, ai colori e ai materiali di quei meravigliosi paesaggi naturali affacciati sull’oceano.

In cosa consiste lo stile coastal

Ampio salotto con sala da pranzo con vista sul mare e arredo in stile coastal, con pareti bianche, legno naturale, grande tavolo in legno, lampadari in rattan, piante e tappeto in tessuto grezzo

Ispirato dunque alle atmosfere costiere, lo stile coastal appare curato ma al contempo molto “rilassato” e leggero; quasi rustico, ma elegante.

  • Colori: si ispirano alla natura marina, quindi molto bianco, varie tonalità di blu, soprattutto pastello, e verde acqua. Per richiamare la terra e la sabbia: beige, tortora, taupe e marroni chiari, oltre al legno naturale.
  • Materiali e tessuti: il legno è sicuramente il materiale d’elezione, ma anche il vetro e la pietra. E poi rattan, vimini, corda.
    I tessuti utilizzati nello stile coastal sono leggeri e traspiranti, come il lino o il cotone. Tendaggi, coperture e cuscini spesso presentano tessuti a righe o a motivi marini.
  • Arredi: saranno accoglienti e informali, con divani e poltrone comode. Grandi tavoli per mangiare in compagnia, credenze per riporre gli oggetti, vetrinette con piatti a vista. L’obiettivo è creare un’atmosfera tranquilla e rinfrescante, richiamando la sensazione di vivere vicino al mare
  • Decorazioni: sono importanti per comunicare un certo mood marino, ma occorre non esagerare. I temi sono quelli classici delle case lungo le coste: conchiglie, stelle marine, navi, coralli, flora marina. Il tutto da declinare in soprammobili, quadri, stampe, pattern di tessuti. L’estetica non deve per forza essere rétro ma si può puntare su versioni più contemporanee di tali elementi e simboli.
  • Illuminazione: la luce naturale deve essere la protagonista assoluta, enfatizzata attraverso l’uso di finestre ampie e tende leggere. Lampade in vetro trasparente o in rattan possono essere utilizzate per illuminare gli spazi in modo delicato.

Qualche consiglio sui prodotti Rio Verde da impiegare per arredare in stile coastal

Angolo di una cucina in stile coastal, con boiserie in legno bianco, quadro cornice blu e stampa marina, altro quadro bianco con pesci, finestra blu, taglieri, teiera in ceramica bianca, bottiglia di vino con etichetta bianca e blu, piante e bicchieri

Come per lo shabby chic, i colori migliori per arredare e decorare in stile coastal sono quelli della linea Vintage Prestige della gamma Rio Verde di Renner Italia.

Si tratta di vernici materiche, a base acquosa e ad alto potere coprente, che è possibile applicare anche senza carteggiare su molte tipologie di materiali: non solo legno ma anche muro, vetro, metallo, plastica e tessuto.
Nella palette Vintage Prestige, i colori perfettamente in linea con il coastal sono il bianco Fiordilatte e il bianco Cocco, il blu Anice e il blu Ginepro, il Marzapane e il Tartufo.
Sono prodotti inodori, a scarse emissioni COV e privi di sostanze dannose per l’ambiente e per la salute di persone e animali.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

#colors / Primo piano
Con le sue note terrose, il giallo ocra è uno dei colori preferiti per l'arredamento contemporaneo. Vediamo come abbinarlo.
News & Views / Primo piano
Molto utilizzati in arredi d'ispirazione industriale, gli armadietti metallici si abbinano a diversi stili di interior design.
#colors / News & Views / Primo piano
Sempre più diffusa, la cucina nera è sinonimo di eleganza e si può abbinare a molti stili di arredo e con molti altri colori.
Primo piano
Talvolta è difficile orientarsi nella moltitudine di stili di arredamento contemporanei. Ecco quindi spiegati i più diffusi degli ultimi anni.
#colors / Primo piano
A lungo ostracizzato nel design di interni, l'arancione, in tutte le sue sfumature, è il grande protagonista degli ultimi anni.
Primo piano
Senza tempo e sempre elegante, nella sua essenzialità, lo stile Mid-Century non passa mai di moda e si può integrare in molti stili d'arredo.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita