I colori di Camilla. La dolcezza del giallo

Mi chiamo Camilla, sono una blogger non vedente. 

Un paio di sandali di gomma per il mare. Una mantella di plastica per la pioggia. Un pallone da portare in spiaggia. Un paio di galosce per il temporale. Questa curiosa altalena tra sole pioggia è ciò che rappresenta il giallo per me. Un colore entusiasmante, dirompente, pieno. Caldo e freddo insieme. Naturale e semplice e pure inimitabile, primario. Il colore del cuore delle margherite, dei casi irrisolti della più famosa signora del crimine. Naturalmente – ormai mi conoscete – il colore che con il rosso dà vita alla bandiera della mia squadra. 

Spezie marocchine

Per la merenda, ho sempre preferito il dolce. La preparavamo nella nostra cucina gialla. Con i miei fratelli Salvatore e Benedetta ci mettevamo sul balcone, banchetto e sedie gialle e il pomeriggio aveva inizio. Tra i dolci che amo di più ci sono senz’altro il ciambellone e la crema pasticcera, per non parlare del gelato al limone, da sempre il mio gusto preferito. Una scelta dettata anche dall’interesse: da piccola come oggi, quando mangio ho sempre quella sana abitudine di sporcarmi. Così, avevo adottato questo brillante stratagemma: giallo su giallo. Indossavo una maglia gialla così, in caso fosse comparsa una macchia, si sarebbe perfettamente mimetizzata.  

Il profumo della camomilla, bianca e gialla

Un giorno, decisi che il mio colore preferito sarebbe stato il giallo. Volevo a tutti i costi un paio di scarpe gialle, ma non riuscivo a trovarle in nessun negozio. Le disegnai, le immaginai. Ricordo di aver girato letteralmente mezza Italia per trovarle. In ogni gita che facevo speravo di trovarle, ogni città avrebbe potuto essere quella giusta. Naturalmente, come accade sempre nelle migliori favole, un giorno le trovai nel negozio sotto casa, passeggiando per Cisterna di Latina, ovvero dove vivevoErano un paio di semplici scarpe da tennis, ma erano completamente gialle, di un giallo limone lucentissimo, giallo come il canarino del cartone animato che tanto mi faceva ridere. E così quelle scarpe divennero le scarpette di Titti. 

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.
#colors
Un tempo residenza degli schiavi musulmani, oggi il quartiere Bo-Kaap di Città del Capo è una delle zone più colorate del Sudafrica.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita