Mi presento: sono Camilla, blogger non vedente

Capelli scuri e occhi scuri. Ogni mattina, si alza del letto e si guarda intorno, per controllare che i trenini e gli orsetti della carta da parati siano tutti al loro posto. Sorride alle bambole e ai poster che tappezzano le pareti, si immedesima nella sua Barbie o in Francesco Totti, suo calciatore del cuore, mentre decide come vestirsi. Rosa o turchese se è un giorno in mezzo alla settimana, giallo o rosso come il suo campione se è lunedì, il giorno dopo la partita. La bambola preferita? Quella diversa da tutte le altre. Quella con gli occhi e i capelli neri, proprio come lei. Gliel’ha riportata suo padre Alcidonio da un viaggio.  

Ogni giorno una ragazza non vedente si alza per andare al lavoro, occhi gonfi di sonno e realtà confusa con i sogni. Si aggira per la stanza e accende la radio, mette il viso fuori della finestra. Piove, fa freddo, bisogna vestirsi di rosso oppure di marrone, ci vuole un colore che scalda. Adesso è estate, il corpo è arrossato dalle fastidiose punture di zanzare, meglio vestirsi leggeri, magari di bianco.  

Sono nata uguale a tutte le altre bambine, poi sono diventata diversa, com’era diversa la mia bambola. 

Mi chiamo Camilla, ho 27 anni e sono una ragazza non vedente. Ho perso la vista a 7 anni e, proprio come una blogger ogni giorno deve scrivere un nuovo postanche io, ogni giorno, reinvento la mia vita Su queste pagine proverò a raccontarvi i colori dal mio “punto di vista” – o di “non vista”, dipende da quanto vogliamo essere politically scorrect. Sono abituata ad associare i colori a un ricordo, e i ricordi si intrecciano e danno vita a una tela di Penelope, calda e variopinta come una vecchia coperta della nonna.  

Mi dici giallo? E io penso ai sandali, quell’estate nella casa al mare di Latina, quella con i pavimenti rossi, sospesa tra l’azzurro del mare e quello del cielo. Il caldo, i gelati. E il mio costume con il suo rosa sgargiante. 

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

#colors / Primo piano
Fresco e duttile, il verde acqua (o acquamarina) può essere usato in tutte le stanze della casa, abbinato a molti colori.
#colors / Primo piano
Le tonalità terrose sono le “star” dell'interior design degli ultimi anni: tra loro, un posto speciale ce l'ha il color terracotta.
En plein air / Primo piano
Ad alta sostenibilità e a bassa manutenzione, il cosiddetto dry garden è una soluzione sempre più apprezzata per il giardino.
#colors
Molto amato da Vermeer, il blu fiordaliso è un colore di grande tendenza negli ultimi anni, da utilizzare con molteplici stili d'arredo.
#colors
Le porte interne colorate sono una scelta eclettica e audace ma possono sposarsi a molti stili di arredo, soprattutto i più contemporanei.
#colors
Quella dell'écru è una gamma di colori molto duttile, che si presta a molti abbinamenti per quasi tutti gli stili di arredamento.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita