Tendenze outdoor 2020, salotto esterno su pedana in legno

Le tendenze outdoor per il 2020

Passato il solstizio d’inverno, superato il Natale, strappato il vecchio calendario e messo il naso nel nuovo anno, l’intero organismo — che il cervello ne sia consapevole o meno — comincia a notare quei piccoli segnali di risveglio della natura. Le giornate cominciano ad allungarsi, qualche fiore spunta qua e là, un improvviso, assolato pomeriggio mette voglia di togliersi la giacca, si indugia qualche minuto in più con le finestre aperte per far cambiare aria. Pian piano tutto, in noi, si predispone all’inevitabile, agognato “assetto” per la bella stagione. Da caldo rifugio, il nido domestico si aprirà presto all’esterno, e chi ha la fortuna di avere un giardino, un cortile privato, un patio, una balconata o una grande terrazza, occorre che si prepari per vivere al meglio gli spazi all’aperto. Ecco dunque qualche consiglio in base a quelle che sono le tendenze outdoor per il 2020.

Mix di materiali

Tendenze outdoor 2020, salotto esterno su pedana in legno

In qualunque modo sia organizzato il proprio spazio esterno, lo si può rendere più dinamico e unico giocando con l’affiancare o giustapporre diversi materiali. Ad esempio utilizzando pedane di legno su basi di cemento, movimentando un po’ un muro monocolore con delle strutture metalliche, valorizzandone uno di mattoni con rastrelliere o mobili vintage.

Rattan e acciaio, vimini e rame, cemento e legno: no al minimalismo mono-materiale, sì a una organizzazione intelligente, delimitando zone ben precise attraverso arredi e decorazioni.

Fuoco, cibo e serate con gli amici

Coppia in giardino con braciere

Perché limitare l’utilizzo dello spazio esterno a un semplice ritrovo per una partita a carte? Una delle tendenze outdoor del 2020 è di portare bar e cucine all’aria aperta, in questo modo sarà possibile passare più tempo di qualità con i propri amici e famigliari. Se poi si ha voglia di fare le cose in grande si può progettare un forno per pizza e aggiungere gli elementi di una vera e propria cucina come come lavabi e piccoli frigo per bibite e birre fresche.

Ma non solo di cibo vive l’anima: se quello che si cerca è l’atmosfera, allora basterà acquistare un braciere da giardino, per regalarsi momenti unici, degni di una vacanza in paradisi lontani.

Pareti verdi e orti “flessibili”

Orto verticale da esterno

Se si ha poco spazio esterno ma non si vuole rinunciare al giardinaggio, oppure se si ha una parete libera e spoglia in giardino, si può iniziare a progettare un orto verticale. Questo tipo di fioriere è semplice da curare anche con l’aiuto dei bambini, visto che le colture sono disposte in modo tale da facilitarne la manutenzione.

Si possono usare anche materiali di riciclo, come i pallet, coi quali si può fare davvero di tutto.
Se invece si vuole definire gli spazi, basta recuperare dei contenitori o dei vasi abbastanza grandi da permettere la coltivazione di ortaggi, ma che possano essere spostati in base alle proprie esigenze. In questo modo si avrà un orto “mobile”, capace di diventare protagonista del giardino o di rientrare in casa quando la famiglia necessita più spazio, e viceversa.

Luci, sedute sospese e mobili multifunzione

Sedia sospesa in giardino

Per rendere più confortevoli i momenti di relax all’aria aperta, quest’anno sono di tendenza le sedute sospese come amache, poltrone o lettini. Ne esistono di diverse misure, si consiglia di comprarne uno che leghi all’arredamento già presente ricordando sempre di giocare con i contrasti di colore e/o di materiale.

Per quanto riguarda i mobili, è meglio optare per quelli multifunzione, con scomparti sotto la seduta, cassetti estraibili e spazi per organizzare. L’unica accortezza è quella di scegliere con attenzione lo stile e guardare alla praticità della manutenzione.

Invece se possedete già tutto quello che vi serve, quest’anno è di moda giocare con la luce. Per rendere più suggestive le serate in giardino sono necessarie le luci a LED. Applicate ai mobili, possono rendere interessante anche un pezzo di arredo un po’ âgée, regalare un’atmosfera romantica e illuminare gli angoli più bui.

Nastro di luci a led applicato a un mobile

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.
#colors
Un tempo residenza degli schiavi musulmani, oggi il quartiere Bo-Kaap di Città del Capo è una delle zone più colorate del Sudafrica.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita