I COLORI DI CAMILLA. LA LEGGIADRIA DEL BIANCO

Mi chiamo Camilla, sono una blogger non vedente. 

“Bianco bianco è il cigno un po’ stanco”. Così recita La canzone dei colori, nota filastrocca per bambini. È da questa immagine che ho costruito la mia idea di bianco. Penso a questo animale simbolo di grazia ed eleganzafigura importantissima nella danza classica. Lo immagino in tutta la sua fierezza, adagiato con leggiadria sulle acque di un lago, con il lungo collo piegato in posizione di riposo, circondato da libellule e calle bianche. Ho sempre associato a questo colore il significato delle favole; la chiarezza la limpidezza della neve appena pulita e della cioccolata extra dolce che compro – sempre – al supermercato di Ostuni, la splendida cittadina pugliese affacciata sull’Adriatico che accoglie in vacanza me e la mia famiglia. Non per niente, Ostuni è anche chiamata la Città bianca. 

Una torta bianca e oro

Come vi ho già detto, mi piace assegnare a ogni parola un colore. Mamma è giallo, papà è azzurro, sorella è rosa e verde. Bianco è libertà, perché il suo suono è simile a quello della libellula. Bianco, per me, è anche la notteNon so perché. Forse perché la lego alla sensazione che mi regala l’immenso e morbido cuscino su cui dormo.  

Un’altra parola bianca è Favignana, la splendida isola cotta dal sole ai piedi della Sicilia. Perché? Tutta colpa di Daniele Silvestri e della sua canzone La mia casa: “Casa mia sarà una cava a Favignana tra due ali di farfalla, una bianca come il tufo e dolce quasi come l’altra è dura e gialla”. 

Batuffoli bianchi come fossero gelati

Bianco, naturalmente, è il Bianconiglio di Alice nel paese delle meraviglie. È la pelle di Biancaneve. È bianco il velo delle spose, sono bianchi i capelli degli anziani, simbolo e fonte di ricordi e saggezza. Bianca è la pagina di un libro che deve essere ancora scrittoun muro che aspetta di essere coloratoBianca è la colomba della pace. Sono le mie scarpe, fidate compagne di avventure e passeggiate nei boschi di montagna. 

Bianco per me è una variante dell’oro, è il contrario di nero, è la chiarezza contro l’oscurità.   

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

News & Views / Primo piano
Molto utilizzati in arredi d'ispirazione industriale, gli armadietti metallici si abbinano a diversi stili di interior design.
#colors / News & Views / Primo piano
Sempre più diffusa, la cucina nera è sinonimo di eleganza e si può abbinare a molti stili di arredo e con molti altri colori.
Primo piano
Talvolta è difficile orientarsi nella moltitudine di stili di arredamento contemporanei. Ecco quindi spiegati i più diffusi degli ultimi anni.
#colors / Primo piano
A lungo ostracizzato nel design di interni, l'arancione, in tutte le sue sfumature, è il grande protagonista degli ultimi anni.
Primo piano
Senza tempo e sempre elegante, nella sua essenzialità, lo stile Mid-Century non passa mai di moda e si può integrare in molti stili d'arredo.
#colors / Primo piano
Fresco e duttile, il verde acqua (o acquamarina) può essere usato in tutte le stanze della casa, abbinato a molti colori.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita