Alcuni degli elementi che rappresentano i colori con la N: nocciole, sughero, carbon fossile, un teschio di bovino, delle corna di cervo, un piatto di spaghetti al nero di seppia, un gheriglio di noce

Sai quanti sono i colori con la N?

Una donna in uniforme della marina, su sfondo blu marino
Il navy è un blu molto scuro

Il navy, detto anche blu navy o blu marino, è una tonalità scura di blu che prende il nome dalle uniformi della marina militare. La prima ad adottare questa tinta è stata la Marina Militare Britannica.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

Nero

Una macchia di vernice nera spray che sgocciola su uno sfondo grigio
Il nero è il “non colore” per eccellenza

Acromatico e neutro, il nero viene a volte definito come “colore non colore”. È frutto della sintesi sottrattiva di tutti i colori dello spettro visibile.
Il nome deriva dal latino niger, che indica appunto il nero.
In molte culture rappresenta la morte, il lutto, il mistero. Nella moda è invece sinonimo di eleganza.

Nero animale

Un teschio di bovino su sfondo nero
Il nero animale è uno dei più antichi pigmenti prodotti dall’uomo

Il nero animale è un pigmento ottenuto dalla bollitura e dalla calcinazione delle ossa di mammiferi. Si fabbrica fin dalla preistoria (adoperando principalmente ossa di bovino).
Ancora oggi è impiegato nella produzione di colori a olio e lucido da scarpe.

Nero antracite

Un pezzo di antracite su sfondo grigio-magenta scuro
L’antracite è il carbon fossile più antico, derivante dai resti di vegetali preistorici

Il nero antracite — o semplicemente antracite — è una tonalità di nero che deriva dal carbone fossile che porta lo stesso nome, e proviene dai resti vegetali preistorici.
Si tratta di un grigio molto scuro, tendente al nero.

Nero carbone

Del pigmento nero in polvere, su sfondo grigio
Il nero carbone è il tipico colore degli pneumatici

Si chiama nero carbone o nero di carbone, nero fumo oppure nero di carbonio (quest’ultima è la forma più corretta) il pigmento che si ottiene dalla combustione incompleta di prodotti petroliferi pesanti.
Si usa principalmente nella produzione degli pneumatici. Un tempo era impiegato anche come colorante alimentare: oggi non più, si ritiene sia cancerogeno.

Nero d’avorio

Un zanna d'avorio su sfondo grigio scuro
L’avorio si utilizza per produrre un pigmento nero

Conosciuto fin dall’antica Grecia, il nero d’avorio assomiglia al nero animale. A differenza di questo, tuttavia, non è prodotto con ossa di mammiferi ma — come suggerisce il nome — con l’avorio.

Nero di corna di cervo

Una testa di cervo su sfondo grigio scuro
Dalle ossa e dalle corna di cervo si ottiene un pigmento nero

Come il nero avorio e il nero animale, il nero di corna di cervo è un pigmento di origine animale. Si ottiene dalla calcinazione, in assenza di aria, di ossa di cervo.

Nero di seppia

Un piatto di spaghetti al nero di seppia, su sfondo grigio
Il nero di seppia non viene prodotto solo dalle seppie ma anche da altri cefalopodi

Il nero di seppia non è un colore ma il liquido (detto anche inchiostro) che alcuni cefalopodi (tra cui la seppia) liberano come sistema di difesa, per confondere i predatori.
Ogni specie produce un liquido di tonalità differente. Oggi si usa soprattutto come ingrediente di cucina.

Nero di Spagna

Dei frammenti di sughero su sfondo grigio scuro
È dal sughero che si ricava il nero di Spagna

Altro pigmento organico, il cosiddetto nero di Spagna è composto dalla calcinazione del sughero. Molto diffuso nell’800, era impiegato soprattutto nella produzione di colori per pittura e affreschi.

Nero ossido

Un minerale di ossido di ferro su sfondo nero
Il nero ossido si chiama anche nero di Marte

Detto anche nero di Marte, il nero ossido è un pigmento che si ricava da un processo di sintesi dell’ossido di ferro.

Nero Roma

Delle pietre di carbon fossile su sfondo grigio scuro
La lignite è un tipo di carbon fossile. Da questa si ricava il nero Roma

Diffuso fin dall’antichità e ricavato dalla frantumazione e dalla macinazione di alcuni tipi di lignite, il nero Roma prende il nome da una delle zone di maggior produzione di questo pigmento nero.

Nocciola

Due nocciole, una intera e una a metà, su sfondo marrone chiaro
Delle nocciole

Il color nocciola è un castano caldo che ricorda il colore del frutto che porta lo stesso nome. Si usa specialmente per definire la tonalità di occhi e capelli, oltre che nell’industria cosmetica, in quella della moda e nel design di interni.
Nocciola è anche una delle tinte della palette cromatica di Vintage Prestige, vernice a effetto materico prodotta da Rio Verde.

Noce

Il gheriglio di una noce, su sfondo marrone
Un gheriglio di noce

Il noce è un marrone scuro che si rifà al legno dell’omonima pianta. Questa sfumatura si usa specialmente per indicare il colore delle tinte per capelli e dei rivestimenti d’arredo.

Non solo colori con la N

Oltre al già citato nocciola, nella gamma Vintage Prestige di Rio Verde si possono trovare i migliori colori di tendenza. Si tratta di vernici ad alto potere coprente, esenti da sostanze problematiche per la salute e l’ambiente. Si possono usare sul legno (pure senza carteggiare) ma anche su altri materiali, come metallo, vetro, plastica, tessuto e muro.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

#colors / Primo piano
Fresco e duttile, il verde acqua (o acquamarina) può essere usato in tutte le stanze della casa, abbinato a molti colori.
#colors / Primo piano
Le tonalità terrose sono le “star” dell'interior design degli ultimi anni: tra loro, un posto speciale ce l'ha il color terracotta.
En plein air / Primo piano
Ad alta sostenibilità e a bassa manutenzione, il cosiddetto dry garden è una soluzione sempre più apprezzata per il giardino.
#colors
Molto amato da Vermeer, il blu fiordaliso è un colore di grande tendenza negli ultimi anni, da utilizzare con molteplici stili d'arredo.
#colors
Le porte interne colorate sono una scelta eclettica e audace ma possono sposarsi a molti stili di arredo, soprattutto i più contemporanei.
#colors
Quella dell'écru è una gamma di colori molto duttile, che si presta a molti abbinamenti per quasi tutti gli stili di arredamento.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita