Tutti i vantaggi di una casa prefabbricata in legno

 In News & Views

Le case prefabbricate in legno sono un realtà molto diffusa in diversi paesi stranieri. Un po’ per cultura — siamo avvezzi al mattone — un po’ per abitudine — cambiare è sempre difficile — qui in Italia si tratta ancora di una eccezione e, per molte famiglie, una parziale novità.
Decidere di costruire la propria casa con pannelli prefabbricati è una scelta consapevole e coraggiosa. Eppure questa tecnica ha vantaggi economici e ambientali di una certa rilevanza che non dovrebbero essere sottovalutati.

Cos’è una casa prefabbricata in legno

I vantaggi di una casa prefabbricata in legno

Di base una casa prefabbricata è composta da una “ossatura” in legno che funge da struttura portante. Viene costruita da aziende specializzate e poi assemblata nel luogo dove sorgerà l’abitazione. Si tratta quindi di componenti semi-lavorate, successivamente trattate con materiali isolanti e rivestite con pannelli di legno o cartongesso.

L’utilizzo del legno ha diversi vantaggi. La rapidità di costruzione, il minor costo (indicativamente dal 20 al 40% in meno di una costruzione classica in mattoni), l’eco-sostenibilità, il risparmio energetico. Inoltre le case prefabbricate in legno sono anche antisismiche e ad alta efficienza energetica.

Quanto tempo serve per costruire una casa in legno prefabbricata?

I vantaggi di una casa prefabbricata in legno

Bisogna tener che il legno è un materiale estremamente leggero e facile da trasportare. In cantiere gli operai specializzati riescono ad assemblare velocemente i vari elementi con bulloni, piastre e viti in acciaio.

Le imprese costruttrici hanno inoltre progetti standard, che possono essere adattati alle richieste del cliente, così da consegnare una casa “chiavi in mano” in tempi rapidi.
In base al progetto si può avere la propria abitazione in circa 3-6 mesi.

Quali sono i vantaggi di una casa in legno prefabbricata?

I vantaggi di una casa prefabbricata in legno

Questo tipo di abitazioni sono generalmente ben isolate, sia dal punto di vista acustico che termico, e il legno può garantire un ambiente sano e un’aria più salubre.

Nonostante la facile associazione legno-incendio, in realtà le case prefabbricate sono molto resistenti alle fiamme, spesso più delle costruzioni tradizionali in cemento.
Il legno, infatti, brucia molto lentamente e conduce il calore meno rapidamente di cemento e acciaio. Non si deforma ad alte temperature ed è in grado di conservare le proprie caratteristiche meccaniche (scongiurando quindi collassi strutturali in maniera più efficace rispetto ai materiali da costruzione tradizionali).
Esistono inoltre vernici antincendio molto efficaci, come quelle della linea Firewall di Renner o la nuova vernice ignifuga all’acqua di Rio Verde.

La flessibilità del legno, infine, unita alla sua resistenza, conferisce anche un alto grado di antisismicità, risultando la scelta migliore nelle zone a più alto rischio di terremoti.

Manutenzione

I vantaggi di una casa prefabbricata in legno

Le case prefabbricate in legno non necessitano di maggior manutenzione rispetto alle classiche abitazioni in mattoni e cemento. Il legno è lavorato affinché possa resistere all’usura e alle intemperie, e Rio Verde ha numerosi prodotti per la cura e la manutenzione degli esterni e degli interni.

Oltretutto gli impianti sono alloggiati in speciali vani nelle pareti, facilmente raggiungibili, quindi è possibile fare riparazioni o sostituzioni qualora fosse necessario.

A chi fosse interessato, consigliamo di consultare diversi rivenditori e installatori, per farsi un’idea della possibilità, delle caratteristiche e dei costi. Prima di ogni cosa, però, è bene informarsi sui regolamenti nazionali e locali per evitare di incorrere in brutte sorprese.

Kit vernice ignifuga Rio Verde per la casa