Le tendenze outdoor per il 2021

Le tendenze outdoor per il 2021

Per quanti hanno passato gli ultimi mesi in smart working, la primavera si è annunciata entrando dalla finestra. Uccellini cinguettanti, alberi tempestati di nuove, tenere gemme verdi, la leggera ebbrezza data dal profumo dei fiori, le ore di sole che partono alla conquista dei territori dell’ombra, rubandone ogni giorno un pezzettino in più. Il mondo ha cominciato a colorarsi, dopo il grigio dell’inverno e del morale stremato da mesi di pandemia. E il colore è anche il concetto chiave delle tendenze outdoor per questo 2021.

Fra vacanze tra le mura domestiche (le cosiddette staycation) e il rinnovato e quanto mai impellente bisogno di passare più tempo possibile all’aperto, vediamo qualche consiglio per chi ha la fortuna di avere uno spazio esterno a propria disposizione.

I colori di tendenza

I colori per le tendenze outdoor 2021

Negli ultimi anni il gusto si è spostato sempre di più verso le tonalità neutre, ormai diventate un classico. Non sono ancora passate di moda e, anzi, probabilmente le vedremo ancora per lungo tempo, data anche la facilità con cui possono essere abbinate tra di loro e con altri colori.

In questo 2021, tuttavia, assisteremo a una decisa avanzata di cromie più brillanti, vivaci, intense. Forse anche per via dei tristi eventi dell’ultimo anno, c’è un’evidente ricerca di solarità e allegria.
Giallo limone, corallo, blu cobalto e blu caraibico, verde pistacchio, oro opaco e tutti i colori delle gemme, dal verde smeraldo al rosso rubino, sono quelli che vanno per la maggiore.
Possono essere declinati su tendaggi e ombrelloni, cuscini e accessori, ma anche su arredi e gazebo.

Per chi ama l’eleganza delle tinte più scure, invece, nero e marrone non passano mai di moda. Ma anche questi possono essere arricchiti da qualche accento più deciso e coraggioso.

I materiali delle tendenze outdoor 2021

I materiali più usati nelle tendenze outdoor 2021

Nel campo dei materiali più utilizzati, proseguono i trend già in voga nel 2020: vimini, legno, rattan, tessuti come il cotone, la juta e il lino.
L’idea è quella di integrare in maniera organica il mobilio e gli accessori con la natura circostante.
Piuttosto che focalizzarsi su un solo materiale, meglio accostarne diversi, creando in questo modo un’ampia gamma di texture e motivi. Il tatto esige varietà, così come l’occhio.

I trend nell’arredamento

L'arredamento per le tendenze outdoor 2021

Anche se un sobrio minimalismo è ancora tra le scelte più battute per chi vuole arredare il giardino, il 2021 sarà l’anno degli esterni a tema.
A costo di entrare nel territorio del kitsch e lanciare il guanto di sfida al buon gusto, ecco echi marittimi, richiami etnici, vocazioni romantiche, avventure bohémien.
Se si sceglie di abbracciare uno stile ben preciso, bisogna poi essere coerenti, senza mischiare troppo “mondi” e immaginari differenti.

Tra divanetti, sedie a sdraio, amache o sedute sospese, mobili con rotelle, tavoli da pranzo e tavolini da caffè, lo spazio esterno può essere immaginato come un’estensione degli ambienti interni. Un intero salotto all’aria aperta o una cucina funzionante non sono fuori posto.
Di grande importanza sono i gazebo in legno. Chi ne ha già uno potrà ristrutturarlo o rinnovarlo in pochi, semplici passaggi con prodotti specifici di qualità.

Immergersi nella natura

Immergersi nella natura

Per il medesimo bisogno di reimmergersi nella vita e di risvegliare i sensi, le piante sono più che mai al centro della progettazione di ogni giardino.
Ogni spazio libero può essere riempito da vasi, fiori, alberi e cespugli. Nell’ottica dei colori accesi, le specie dalle tonalità più sgargianti sono, ovviamente, quelle maggiormente indicate. Ci si può sbizzarrire in molti modi: dai piccoli e utili orti a vere e proprie mini-giungle tropicali.

Fiori, erbe aromatiche e piccoli arbusti con colture commestibili come fragole, fagiolini e cavolo viola sono un trend in crescita.
Se non si ha un pollice esattamente verde, ormai ci sono molte app che insegnano i trucchi del mestiere e danno consigli, come Gardenia, Blossom e Picture This (tutte e tre disponibili sia per sistemi iOS che Android).

L’illuminazione nelle tendenze outdoor 2021

Luci outdoor

Per poter godere appieno del proprio spazio esterno anche di sera, è bene organizzare in anticipo le luci artificiali. Vanno benissimo quelle da terra per delineare spazi e vialetti. Poi luci a sospensione sopra il tavolo da pranzo, e file di luci al led per creare un’atmosfera romantica.
Si può puntare anche sulle candele: possono illuminare le zone più buie o porre l’accento in un’area specifica del giardino, creando profondità.
Il riflesso delle luci sui colori vivaci dell’arredo e delle piante porterà quella ventata di buonumore e allegria di cui tutti abbiamo più che mai bisogno.

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

Primo piano
Il mordente per legno è un tipo di prodotto che si usa per cambiare colore mantenendo visibili le venature del legno.
#colors
Conosciuta come la “Venezia polacca” e la “città degli gnomi”, Breslavia è anche celebre per i suoi splendidi edifici color pastello.
#colors
Meglio toni caldi o freddi? Ecco alcuni consigli per i colori della cucina, in base a spazi e gusti e sempre alla ricerca dell'equilibrio.
News & Views / Primo piano
Una delle strategie più gettonate dagli interior designer su Instagram è evidenziare una singola parete di un ambiente: ecco il feature wall.
News & Views / Primo piano
Considerato sinonimo di opulenza ed eccesso, il barocco è ritornato in forma contemporanea e più essenziale: il barocco moderno.
#colors
Un tempo residenza degli schiavi musulmani, oggi il quartiere Bo-Kaap di Città del Capo è una delle zone più colorate del Sudafrica.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita