Piastrelle in ceramica

Come verniciare le piastrelle in ceramica con le vernici Rio Verde

Vuoi rinnovare il look dei tuoi pavimenti in ceramica, ma non sai come muoverti? Vuoi rinnovare le piastrelle della cucina, ma non sai che prodotti usare? O ancora, vuoi rinnovare le piastrelle del bagno, ma hai paura a rimuoverle? Niente paura, sei nel posto giusto! In questo articolo andremo a scoprire come verniciare le piastrelle in ceramica per fare un fantastico restyling dei pavimenti di casa, in poche e semplicissime mosse.

Come rinnovare i pavimenti in ceramica?

Ecco il nostro tutorial per chiunque voglia rinnovare le piastrelle della cucina, rinnovare le piastrelle del bagno, verniciare le piastrelle del pavimento, pitturare pavimenti in ceramica, applicare la pittura su piastrelle di ceramica, verniciare le piastrelle e rifare il look agli ambienti di casa.

Come verniciare le piastrelle in ceramica

Un dubbio che attanaglia molte persone che vogliono rinnovare il look della loro casa è: “si possono dipingere le piastrelle?”. La risposta di casa Rio Verde è: “ovviamente sì”. Per rinnovare i pavimenti in ceramica non è assolutamente necessario rimuovere le piastrelle, cambiarle e posarne delle nuove. Basta avere gli strumenti giusti per ottenere un risultato altrettanto straordinario, ma con meno dispendio di fatica e di tempo. Infatti, con le vernici Floor Prestige di Rio Verde puoi verniciare le piastrelle di cucina e bagno e dare loro nuova vita in maniera semplicissima.

Scopriamo come.

Procurati:

  • rullo. I rulli presentano molte tipologie diverse a seconda dell’utilizzo finale e del materiale che compone la parte che va a immergersi nella vernice. Il rullo è in effetti uno degli strumenti più utilizzati per il fai da te e per verniciare le piastrelle del pavimento
  • acetone. L’acetone è il prodotto ideale per rimuovere residui di grassi dalle superfici prima di pitturare pavimenti in ceramica. Non lascia aloni, né residui oleosi in fase di evaporazione, quindi è perfetto per una pulizia accurata, prima dell’applicazione della pittura su piastrelle di ceramica
  • guanti. Quando si effettuano operazioni di ripristino di superfici piastrellate, è sempre buona norma indossare guanti protettivi
  • vaschetta. La vaschetta è necessaria per permettere una migliore e omogenea imbibitura del rullo nella vernice
  • Floor Prestige.

Ora segui passo passo i nostri consigli per rinnovare le piastrelle:

  • sgrassa la superficie con un panno in microfibra e acetone, per rimuovere ogni residuo di sporco e grasso
  • mescola il prodotto della colorazione scelta. Per una migliore e omogenea imbibitura del rullo, si consiglia di versare il prodotto all’interno di una vaschetta larga
  • applica la prima mano di Floor Prestige sulle piastrelle in ceramica
  • attendi minimo due ore l’essiccazione del prodotto
  • applica la seconda mano di Floor Prestige sulle piastrelle in ceramica
  • attendi 24 ore l’essiccazione finale

Consigliamo sempre di aerare il locale dopo l’applicazione e di non sollecitarlo nelle ore successive al trattamento. Rispetta le indicazioni riportate in etichetta per non incorrere in danneggiamenti del manufatto.

Scopri tutti i colori della gamma Floor Prestige.

 

Piastrelle della cucina
Piastrelle della cucina

I vantaggi degli smalti per piastrelle Floor Prestige

  • sono monocomponenti, quindi non vanno diluiti con altri prodotti
  • si possono applicare anche su pavimenti in pietra, cemento, cotto e legno. Quindi, largo alla creatività!
  • non necessitano di sverniciatura, scartavetratura, carteggiatura, fondo aggrappante e finitura perché sono super aggrappanti e sono super resistenti al calpestio e all’abrasione
  • sono super coprenti, quindi basteranno poche mani per cambiare look a un ambiente
  • sono formulati all’acqua
  • sono privi di sostanze nocive
  • non esalano cattivi odori
  • si trovano in ben cinque colori super di moda

Come si vernicia la ceramica?

Una mano che vernicia una piastrella con un pennello

La pittura su piastrelle di ceramica è un modo facile e divertente per rinnovare un pavimento o una parete piastrellata che ci ha ormai stancato o che ha perso il suo smalto originale.

Per pitturare pavimenti di ceramica, oltre alle vernici Floor Prestige e il rullino, basta veramente poco. La fantasia è un buon elemento da cui cominciare. Infatti, le vernici Floor Prestige possono essere combinate tra di loro per creare fantasie floreali o romantiche tramite, per esempio, l’utilizzo di stencil.

Il procedimento è semplicissimo:

  • procurati uno stencil, una spugna e Floor Prestige
  • applica Floor Prestige come descritto nel paragrafo precedente
  • attendi l’essiccazione finale
  • appoggia lo stencil sulla superficie asciutta e tampona con la spugna con un colore a contrasto

Il risultato sarà quello di una cementina: originale ed elegantissima. Se sei interessato alle cementine, approfondisci l’argomento.

Ovviamente, oltre alle piastrelle, si possono dipingere molti altri manufatti in ceramica, come piatti o vasi. La decorazione dei vasi è un hobby molto diffuso che permette di rinnovare vecchi manufatti e di dar loro nuova vita. La gamma Rio Verde annovera smalti dai colori pastello perfetti per dipingere vasi in ceramica, la gamma Vintage Prestige.

 

Il procedimento da seguire è semplicissimo, come anche l’utilizzo di questa vernice che non necessita di carteggiatura, né di finitura:

  • procurati un panno abrasivo, acetone, un pennello e Vintage Prestige
  • opacizza la superficie con il panno abrasivo (o con carta abrasiva a grana leggera)
  • pulisci la superficie con alcool (o acetone)
  • mescola e applica Vintage Prestige, rispettando i tempi di essiccazione

Guarda il nostro tutorial su come verniciare la ceramica e creare effetti speciali con le vernici della gamma Prestige.

Come le vernici Floor Prestige, anche gli smalti Vintage Prestige sono:

  • monocomponenti
  • multisuperficie
  • super aggrappanti, resistenti, coprenti
  • formulati all’acqua e privi di sostanze nocive

Ecco come dare nuova vita a un vaso per metterlo nell’atrio, in salotto o in camera da letto!

Come verniciare un battiscopa in ceramica?

Battiscopa in ceramica
Battiscopa in ceramica

Non tutti ci pensano, ma per rinnovare totalmente il look a un ambiente, bisogna rivedere le cromie anche degli elementi meno imponenti. Uno di questi è il battiscopa. Cambiare colore al battiscopa è un altro passo per ottenere un total relook di tutta la stanza. Può sembrare ostico verniciare un battiscopa per via della sua posizione, ma niente panico! Non è necessaria la rimozione quando si ridipinge un battiscopa. Quindi, come procedere quando si vuole ridipingere il battiscopa?

Semplice, basta procurarsi:

  • carta gommata
  • rullo
  • Floor Prestige

Poi

  • proteggi le parti esterne di muro e pavimento lungo tutto il perimetro del battiscopa con la carta gommata
  • applica Floor Prestige con il rullino
  • attendi l’essiccazione finale

Et voilà, un dettaglio elegante e raffinato che va a rifinire un home reooking di design.

I profili Instagram da seguire per trovare ispirazione per decorare le piastrelle

Mosaico di piastrelle, ciascuna con un pattern differente in diverse tonalità di grigio, tortora e antracite

Come per tutto ciò che oggi è design e decorazione, il più grande serbatoio di idee è Instagram.
Sono molti i profili o i singoli progetti da consultare e seguire quando si va alla ricerca di spunti, e soprattutto di pattern:

  • @parisianfloors, del fotografo Sebastian Erras, è probabilmente l’account più seguito al mondo relativo a piastrelle e affini. Erras gira il mondo alla ricerca dei pavimenti più belli, storici o moderni, fotografandoli dall’alto con le scarpe ben in vista. Un format, questo, che è ormai diventato lo standard per le decine e decine di profili analoghi, nati negli ultimi anni in tutti il mondo;
  • il più importante in Italia, ma con un gran seguito internazionale è @ihavethisthingwithtiles, fondato dalla designer e architetta siciliana Gabriella Insana;
  • sulla stessa frequenza segnaliamo anche @chaoqueeupiso (dal Brasile), @nicefloorsundermyfeet (dalla Costa Azzurra), @budapestianfloors (Budapest), @porteniosfloors (Argentina) e @losasdemiisla (Portorico);
  • @azulejosporto: tipici del Portogallo ma di origine araba, gli azulejos sono piastrelle in ceramica decorata a mano, solitamente di forma quadrata. Il nome viene dall’arabo al-zulayj, cioè “pietra lucidata”, e le tecniche di decorazione derivano da quelle delle maioliche italiane.
    Diffusi nella penisola iberica fin dal Medioevo, gli azulejos sono oggi considerati un patrimonio nazionale portoghese. Nelle principali città del paese ce ne sono moltissimi e nel 2018 una designer e un’operatrice culturale si sono messe in testa di catalogare online tutti quelli di Porto, lanciando un account Instagram e un sito;
  • sempre in tema azulejos, eccone altri due da seguire: @azulejosceramic e @1001_tiles_of_lisbon, entrambi dedicati a Lisbona;
  • a chi ama il minimalismo giocoso consigliamo invece di prendere spunto dalle forme geometriche, come suggerisce il designer Felix Salut, che ha creato una linea di piastrelle con linee semplicissime, da comporre a piacere;
  • @carreau_de_cologne: in questo caso non si tratta di piastrelle ma di muri, più precisamente quelli della città tedesca di Colonia. Ce ne sono con motivi bellissimi e assai fantasiosi dai quali prendere ispirazione;
  • uscendo da Instagram e andando indietro nel tempo, infine, ecco un libro tedesco di fine ‘800 pieno di illustrazione delle maioliche tipiche dell’Italia meridionale. Si può sfogliare gratuitamente online.

Quali colori utilizzare per verniciare le piastrelle?

La vernice Floor Prestige di Rio Verde con i colori disponibili

Nella gamma Floor Prestige di Rio Verde sono disponibili smalti in cinque colori:

  • Tortora
  • Papiro
  • Cemento
  • Piombo
  • Antracite

Sono sia tonalità senza tempo che assolutamente in linea con quelle che sono le ultime tendenze in fatto di arredamento e decorazione per la casa — e non solo.
Sono inoltre pensati anche per essere armonicamente abbinati tra loro.

Quanto costa verniciare le piastrelle del bagno?

Piastrelle del bagno
Piastrelle del bagno

Quando si decide di rinnovare un elemento d’arredo, in particolar modo un pavimento o una parete in piastrelle, affiorano i dubbi e le paure sui costi di esecuzione del lavoro.

La rimozione di tutto il pavimento o dell’intera parete è sicuramente un’operazione più onerosa di una riverniciatura. Gli ambienti che di norma presentano pareti o pavimenti piastrellati sono la cucina e il bagno. Adesso sai come poter verniciare le piastrelle dei tuoi ambienti, sai rinnovare le piastrelle della cucina e rinnovare le piastrelle del bagno. Ma quanto cosa verniciare le piastrelle del bagno in media?

Il costo per verniciare le piastrelle del bagno varia a seconda di vari fattori:

  • la metratura da verniciare
  • se ti avvali di un professionista o meno
  • se vuoi ottenere un effetto speciale o meno
  • la zona geografica
  • il prodotto

Infatti, a seconda del prodotto che si utilizza si seguono diverse procedure di applicazione e di pulizia, pertanto ci sarà un aumento dei costi. Per esempio, verniciare le piastrelle del bagno tramite l’utilizzo di resine comporta una fase di pulizia molto profonda, chiamata acidatura, e di personale specializzato.

La vernice ha un utilizzo più semplice: Floor Prestige è pronta all’uso ed è di facile applicazione, quindi evita di ricorrere all’acquisto di altri prodotti da diluire e del professionista che fa il lavoro.

È bene specificare anche che la qualità del prodotto acquistato e applicato comporta delle oscillazioni nel prezzo. Per esempio possiamo anche acquistare un prodotto a poco, ma questo risulterà essere poco tenace e poco resistente, quindi si staccherà dal supporto e si graffierà facilmente, comportando degli alti costi di manutenzione. Floor Prestige è altamente resistente al calpestio e alle abrasioni e si àncora perfettamente alla superficie in ceramica, oltre che a quelle in cotto, legno, cemento ecc…

Mediamente, il costo per verniciare le piastrelle del bagno con un prodotto verniciante si aggira intorno ai 10-15 €/m2. Sta poi a te decidere la metratura, se vuoi degli effetti speciali, se vuoi avvalerti di un professionista a seconda del tuo budget.

Ora che hai consultato la nostra breve guida su come verniciare le piastrelle in ceramica sei pronto per rifare il look a tutti gli ambienti di casa. Non ci resta che augurarti buon divertimento con le vernici Rio Verde!

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

#colors
Vietri sul Mare, il più grande centro della costiera amalfitana, non è conosciuto solo per le bellezze naturali ma anche per le ceramiche.
Primo piano / Suggerimenti
Scopriamo insieme come sverniciare il legno in modo naturale. Le principali tecniche, gli attrezzi, i trucchi del mestiere per sverniciare velocemente e le pratiche ormai desuete.
News & Views
Il mercato dei vinili è ancora una nicchia, ma in costante aumento. E c'è sempre più gente che dedica un angolo della casa al giradischi.
News & Views / Primo piano
Il Milano Design Film Festival è un evento unico nel suo genere e porta in Italia film da tutto il mondo dedicati ad architettura e design.
News & Views
Protagonista dei cataloghi di arredamento e delle pagine delle riviste di design, il divano senape si abbina a moltissimi stili e colori.
News & Views / Primo piano
Nato nell'omonima città messicana, lo stile Mérida è frutto della fusione tra tradizioni e contemporaneità.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.