Una salotto tutto sui toni del verde salvi, pareti comprese, con elementi verticali sui quali sono in mostra soprammobili e una lampada. Ci sono inoltre una poltrona pelosa rosa, un tavolino in legno a forma di clessidra, un tappeto e una pianta

Verde salvia: come abbinarlo?

Tra le più versatili sfumature del verde, il verde salvia è ormai da diversi anni nel novero delle tonalità che hanno più successo sia nell’ambito dell’arredamento di interni sia per quanto riguarda la moda e la grafica.

Si abbina bene con altri colori, neutri e non, e si presta all’uso in molteplici ambienti, dal salotto alla cucina, dal bagno alla camera da letto.

Che colore è il verde salvia?

Primo piano su delle foglie di salvia

Il verde salvia prende il nome dalle foglie della pianta di salvia (Salvia officinalis), che sono spesso di un verde-grigiastro o argentato. Il colore può variare a seconda della luminosità e della saturazione, ma in generale il verde salvia ha una tonalità più chiara, più morbida e “polverosa” rispetto ad altre sfumature di verde.

Spesso associato alla natura e alla tranquillità, è generalmente utilizzato in ambienti che richiedono un’atmosfera rilassante e raffinata, come le stanze da letto o i salotti. Tuttavia, può anche essere impiegato in combinazione con colori più brillanti o audaci per creare contrasti interessanti.

Per quanto riguarda le vernici, nel sistema RAL non c’è standardizzato un colore “verde menta”, ma ci sono diverse sfumature simili, ad esempio il RAL 6011, chiamato anche “verde Reseda”. Questo deriva dalle foglie di Reseda odorata, nota anche come Mignonette. È un verde un po’ più scuro del salvia.
Oppure c’è il RAL 2021, “verde pallido”, che ricorda la polverosità del verde salvia.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

Che colore abbinare al verde nell’arredamento?

Una consolle verde salvia scuro con sopra degli oggetti in una stanza con pareti grigio chiaro con due quadri astratti sul verde, appesi al muro

Il modo migliore per far risaltare degli arredi verde salvia è di associarli a un colore neutro per pareti e pavimenti. Dai bianchi al beige, dal tortora al greige, dal grigio chiaro al grigio scuro, fino al cemento.

Per i pavimenti sono perfette le vernici della linea Floor Prestige di Rio Verde, facili da utilizzare su molteplici materiali: legno, ceramica, grès, pietra, cemento e cotto. I colori disponibili sono dei bellissimi neutri — Tortora, Papiro, Cemento, Piombo e Antracite — tutti quanti abbinabili al verde menta.

Come abbinare il verde sulle pareti?

Un salotto con pareti verdi salvia, un sofà a tre posti rosa pastello con cuscini rosa e verdi, una lampada da terra, un tavolino minimalista in metallo e una pianta in vaso, su un parquet

Il verde è un colore assai versatile e il verde salvia, in particolare, è probabilmente la sfumatura più neutra della gamma dei verdi. Questo la rende molto facile da abbinare, sia con tinte più accese che con altri colori neutri.
Gli accostamenti che funzionano meglio sono quelli con:

  • bianco: una combinazione classica e fresca, che funziona bene in ambienti luminosi;
  • grigio: insieme al verde comunica relax ed eleganza. Si possono sperimentare abbinamenti con diverse sfumature di grigio, dalle più chiare alle più scure, per dare dinamismo all’ambiente;
  • tortora: insieme sono due neutri che donano alla stanza sensazioni di freschezza, pulizia e calma;
  • marrone: anch’esso è un colore naturale e si sposa perfettamente con il verde salvia, specialmente nelle tonalità del legno naturale. Accostamenti del genere sono tipici di stili come lo urban jungle e il japandi;
  • giallo: insieme al verde esplode di luminosità e allegria. È una combinazione efficace per l’estate, che funziona soprattutto a contrasto tra arredi e tessuti;
  • rosso mattone: ha una tonalità terrosa che si armonizza bene con il verde salvia. Si tratta di un abbinamento che richiama lo stile rustico;
  • bordeaux: nella giusta tonalità, crea un insieme molto elegante e sofisticato. Gli ambienti più adatti solo la sala da pranzo o la camera da letto;
  • rosso aranciato: è una combinazione che crea un contrasto piuttosto acceso. Non per tutti i gusti, ma sicuramente d’effetto;
  • rosa: più specificamente il rosa cipria o un più vivace rosa pastello come il color Frappè della linea di vernici materiche Vintage Prestige di Rio Verde. Insieme al verde salvia dona all’atmosfera un mood delicato, elegante e romantico senza cadere nella stucchevolezza.

Una sala da pranzo con pareti verde salvia, tavolini in legno con pianale grigio, sedute arancioni e lampadario arancione

Un salotto con pareti color verde salvia con sofà grigio in stile scandinavo, cuscini di diversi colori, due tavolini bassi, lampada bianca, tappeto di colore neutro e, appeso alla parete, un disegno su sfondo bianco

Come abbinare il verde salvia in cucina?

Una cucina con mobili color verde salvia, piastrelle esagonali bianche marmorizzate, tavolo bianco e sedute color verde salvia

Per la cucina, gli abbinamenti potenzialmente efficaci — che si tratti di pareti verdi salvia oppure che di questo colore siano i mobili — sono molti.

  • bianco, a creare un contrasto fresco e pulito, in sintonia con questa stanza della casa. Si può optare per pareti verdi e mobili bianchi, o viceversa;
  • legno naturale, per un’atmosfera rustica a accogliente;
  • nero, per un contrasto deciso e moderno, da stile minimalista. Neri potrebbero essere gli elettrodomestici o alcuni dettagli precisi, come maniglie, lampadari, tavolo e sedie;
  • toni metallici, specialmente rame e ottone, su lampade, elettrodomestici e sedute, per un mood elegante. Nella linea di vernici metallizzate Golden Prestige di Rio Verde consigliamo, in abbinamento col verde salvia, l’Oro giallo, l’Oro Bruno, l’Oro rosa e l’Oro nero.

Come abbinare un bagno verde?

Primo piano di tre quarti a un lavandino squadrato color cemento in un bagno con pareti verde salvia e uno specchio che riflette parzialmente una pianta

Anche in bagno, gli accostamenti più consoni saranno quelli col bianco (per sanitari e piastrelle, ma anche pareti che spezzano la monocromia), con il legno naturale (per un’atmosfera tropical o di “caldo” minimalismo), col nero (all’insegna dell’eleganza) e infine con il grigio, soprattutto il tortora.

Si può pensare di puntare anche su altri verdi, usando sfumature e texture differenti per dare un’idea di movimento e profondità.

Dettaglio di un lavandino e uno specchio rotondo in un bagno dalle pareti color verde salvia con molte piante

Bagno sui toni del verde salvia e del bianco, con pavimento in marmo bianco, vasca da bagno verde e boiserie verde alle parati. Si vedono anche un box doccia trasparente e una pianta in vaso

Che tappeto con un divano verde?

Salotto con divano verde salvia accanto a una pianta in vaso e davanti a un tavolino da caffè con piedistallo in metallo e pianale bianco. La parete è bianca, con un grande quadro a tema naturalistico e si vede sulla destra una grande tenda verde scuro

Un sofà color verde menta può diventare il protagonista assoluto del salotto. Ma con quale tappeto abbinarlo?
Le opzioni sono molte:

  • neutro: beige, grigio o crema, per non togliere i “riflettori” dal divano e accompagnarlo con discrezione;
  • a tinta unita: della stessa tonalità del sofà, creando un effetto di continuità, oppure a contrasto (un rosso mattone o aranciato) per puntare sul dinamismo;
  • a righe: per dar vita a un effetto grafico molto moderno;
  • grezzo con texture naturale: juta e lana intrecciata possono essere soluzioni molto efficaci per accennare un’atmosfera rustica;
  • con pattern: la dominante cromatica sarà anche in questo caso il salvia, e l’effetto finale sarà perfetto in un interno dallo stile boho chic.

Che colore è il verde smeraldo?

La tonalità del verde smeraldo è un verde intenso con una sfumatura di blu. È un colore vivace e luminoso e prende il nome dall’omonima pietra preziosa, il cui nome deriva a sua volta dal greco smaragdos.
Il verde smeraldo comunica l’opulenza della natura e da diversi anni è molto di moda soprattutto nel settore dell’abbigliamento e degli accessori.

Che colore è il verde menta?

Il verde menta è una tonalità di verde chiaro, piuttosto tenue e con una punta di blu. È un colore delicato, che richiama le foglie di menta fresca.
Anche questo è un colore molto popolare nel settore della moda, oltre che in quello della decorazione d’interni e della grafica.
Come abbinamenti, valgono a grandi linee gli stessi rispetto al verde salvia.

icona_punti_vendita

I negozi di vernici
e i colorifici
più vicini a te

icona_punti_vendita

La vernice
giusta?

Il colore
preferito?

Ci vediamo
in negozio

write_mail

Come
verniciare?

Il miglior
prodotto?

L'esperto
risponde

Potrebbe interessarti anche

News & Views / Primo piano
Molto utilizzati in arredi d'ispirazione industriale, gli armadietti metallici si abbinano a diversi stili di interior design.
#colors / News & Views / Primo piano
Sempre più diffusa, la cucina nera è sinonimo di eleganza e si può abbinare a molti stili di arredo e con molti altri colori.
Primo piano
Talvolta è difficile orientarsi nella moltitudine di stili di arredamento contemporanei. Ecco quindi spiegati i più diffusi degli ultimi anni.
#colors / Primo piano
A lungo ostracizzato nel design di interni, l'arancione, in tutte le sue sfumature, è il grande protagonista degli ultimi anni.
Primo piano
Senza tempo e sempre elegante, nella sua essenzialità, lo stile Mid-Century non passa mai di moda e si può integrare in molti stili d'arredo.
#colors / Primo piano
Fresco e duttile, il verde acqua (o acquamarina) può essere usato in tutte le stanze della casa, abbinato a molti colori.

Ispirati sul blog del colore

Richiedi consulenza gratuita

Lascia la tua email*
logo_renner_italia

Renner Italia S.p.A.

Via Ronchi Inferiore, 34 – 40061 Minerbio (BO) Italia
Tel +39 051 6618211 | Fax +39 051 6606312 | info@renneritalia.com

Capitale sociale Euro 5.250.000 i.v. – Registro imprese BO C.F/P. Iva: 02433001209 – R.E.A. 439235 – Codice meccanografico BO052481

Ispirati sul blog del colore
Richiedi consulenza gratuita